3° dan bis!

Ieri a Modena grande soddisfazione per l’Associazione Ikendenshin, l’epilogo di un lungo lavoro di preparazione ha dato i suoi frutti.
Conseguito grazie a non pochi sacrifici il grado di 3° Dan, ormai il secondo della nostra associazione nonchè il primo della provincia di Rimini dato che vivo a Cattolica.

Quando ci si allena, non è mai abbastanza, ma un ultimo sforzo questo mese devo ammettere di averlo fatto, in primis grazie agli asageiko domenicali organizzati dal nostro insegnante Stefano Betti presso il Seishinkan di Bologna, dove ho avuto il piacere di incontrare anche il nostro caro amico Salvatore Bellisai (e primissimo insegnante) e Gabriele Martin, è stato proprio dopo questo allenamento che maturai la convinzione di iscrivermi.

Una volta maturata la convinzione, non ho potuto fare a meno di partecipare all’allenamento pro-esami organizzato dall’Ittoryukai Valdelsa di Leonardo Brivio, dove erano presenti anche Bernardo Cipollaro ed Angela Papaccio, evento che mi auguro venga ri-organizzato prima di ogni sessione, al quale consiglio calorosamente a tutti di partecipare.

Il tutto condito dagli assidui allenamenti alle nostre sedi di Pesaro e Fano, coi miei storici compagni di dojo, che ringrazio tutti, dal primo all’ultimo arrivato, compresi quelli trattenuti a casa dalle proprie famiglie e soprattutto anche agli amici di Bologna, che grazie ad un recente periodo di ferie ho avuto modo di visitare più spesso del solito.

Non da meno è stato lo stage di quest’ultimissmo weekend, al di là delle soddisfazioni personali, un evento che verrà ricordato a lungo nella storia del Kendo Italiano, ma di questo ne parleremo più analiticamente nel nostro blog Kendo Nelle Marche.
Una menzione particolare però la voglio fare ai Maestri Bolognesi e Pomero, che ci hanno seguito personalmente nella preparazione all’esame, in 3 sessioni di allenamento di 3 ore ciascuna; sabato sera sono tornato a casa zoppicando, niente di grave, niente che un buon toscanello e un buon pediluvio non possano curare.

Ma torniamo a noi, alla “punzonatura” (mi piace chiamarla così :D) mi hanno assegnato il “308”,  mi guardo intorno e verifico la mia poule e si entra subito in sintonia.

kendo-pesaro-esame-3-dan-davide-modena-2

L’attesa è breve, sono nel secondo quartetto, entro e faccio l’unica cosa che c’è da fare, mettere in campo il meglio di tutto quello che ho appreso in questi anni.
I miei jigeiko sono stati col simpatico Matteo Panozzo combattente in nito, una guardia davvero inespugnabile e il secondo con Andrea Mezzetti del Musokan di Bologna, il quale si rivelerà un validissimo Uchidachi per l’esecuzione dei kata.

kendo-pesaro-esame-3-dan-davide-modena-1

Una grande soddisfazione, concedetemelo, all’ultimo cartellone esposto (Quello di conferma) ammetto di aver verificato un paio di volte che il numero sullo zekken corrispondesse a quanto letto 😀

E mi ritrovo qua.

Oggi è lunedì, stasera allenamento a Pesaro, ed a parte il dover pagar da bere a tutti, sarà un allenamento come gli altri, di crescita e di divertimento assieme ad ottimi amici. Con quella bella sensazione di trovarsi dentro un bel vestito, quello del 3°dan, che va ora indossato ed onorato ogni giorno sempre di più, in modo di poterlo indossare regolarmente tutte le volte che s’impugna uno shinai od un bokuto.

Grazie!

Davide

Annunci

2 risposte a “3° dan bis!

  1. Pingback: Lo Stage CIK | Kendo nelle Marche·

  2. Pingback: Kendo in Campania | Kendo nelle Marche·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...